Informativa Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali
(REGOLAMENTO UE 2016/679, di seguito "Regolamento")

 

Gentile Cliente,
in questo documento, La informiamo delle caratteristiche del trattamento dei Suoi dati personali (a titolo esemplificativo e non esaustivo; nome, cognome, estremi documento di riconoscimento e copia dello stesso, telefono, indirizzo e-mail) effettuato da Sella Leasing S.p.A. (di seguito la "Società"). In particolare, sono qui fornite informazioni su:

  1. Chi è il Titolare del trattamento dei dati?
  2. Come contattare il Responsabile della Protezione dei dati?
  3. Quali sono le categorie di dati personali trattati?
  4. Su quali basi giuridiche e per quali finalità la Società tratta i Suoi dati?
  5. A chi possono essere comunicati i dati?
  6. I dati possono essere trasferiti verso paesi al di fuori dell'unione europea?
  7. Per quanto tempo sono conservati i dati?
  8. Quali sono i Suoi diritti?
  9. Perché la Società potrebbe trattare categorie particolari di dati?

1) Chi è il Titolare del trattamento dei dati?

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Sella Leasing S.p.A., con sede in Biella (BI) - 13900, Via Italia, n. 2.

2) Come contattare il Responsabile della protezione dei dati?

Il Responsabile della Protezione dei Dati (di seguito anche "RPD" o "DPO - Data Protection Officer") può essere contattato ai seguenti recapiti:
- indirizzo postale di Società Sella Leasing S.p.A.: Via Italia, n. 2, Biella (BI) - 13900;
- indirizzo e-mail: privacy@sellaleasing.it oppure dpo@sella.it.

3) Quali sono le categorie di dati trattati?

Tra i dati personali che la Società tratta rientrano, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • dati identificativi e anagrafici raccolti nell'ambito della relazione con la Società (es. nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, informazioni di contatto, situazione familiare e informazioni sull'istruzione);
  • dati Multimediali;
  • informazioni sulla Sua situazione patrimoniale, reddituale e finanziaria;
  • informazioni sui Suoi comportamenti nelle relazioni con il comparto dei servizi finanziari come valutazioni sintetiche (es. scoring) emesse da terze parti (es. Crif S.p.A.);

4) Su quali basi giuridiche e per quali finalità la Società tratta i Suoi dati?

Il trattamento è svolto nel rispetto delle condizioni di liceità previste dal Regolamento ed è limitato a quanto necessario allo svolgimento, da parte della Società e/o di terzi per conto della medesima, di attività connesse e strumentali alle seguenti finalità:

  1. Adempimento di obblighi di legge
    Trattamenti necessari per adempiere ad obblighi legali (normativi, regolamentari, imposti da Autorità a ciò legittimate dalla legge, da Organi di Vigilanza e Controllo):
    • prevenire e contrastare episodi di riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo (anche comunicando le informazioni relative ad operazioni ritenute sospette ad altri intermediari finanziari del Gruppo);
    • prevenire e contrastare episodi di frode fiscale e adempiere a obblighi di controllo fiscale e di notifica di eventuali episodi fraudolenti;
    • procedere alle prescritte segnalazioni alla Centrale Rischi di Banca d'Italia;
    • per rispondere a una richiesta ufficiale di un'autorità pubblica o giudiziaria debitamente autorizzata.
  2. Esecuzione del contratto da Lei stipulato con la Società e attività precontrattuali
    Trattamenti necessari all'esecuzione di un contratto di cui l'interessato è parte o all'esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dello stesso:
    • fornire assistenza e rispondere alle richieste dell'interessato;
    • fornire i servizi e/o prodotti richiesti e/o informazioni a essi correlate.
    Per le suddette finalità, i suoi dati potrebbero essere oggetto di trattamenti automatizzati, solo nei casi previsti dal Regolamento e previa attuazione da parte del titolare del trattamento delle misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell'interessato.
  3. Perseguire il legittimo interesse della Società
    I dati dell'interessato sono trattati dalla Società al fine di implementare e sviluppare i prodotti o servizi offerti, per migliorare la gestione del rischio e per difendere i propri diritti, tra cui:
    • gestione del contenzioso giudiziale e stragiudiziale;
    • attività di tutela del credito, valutazione del merito creditizio e prevenzione del sovraindebitamento mediante l'utilizzo di un indice di affidabilità e solvibilità (c.d. credit scoring);
    • conservazione nei Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC) delle informazioni positive relative alla puntualità dei pagamenti;
    • stabilire statistiche, test e modelli aggregati al fine di migliorare la gestione del rischio della Società o al fine di migliorare i relativi prodotti e servizi;
    • gestione IT, inclusa la gestione dell'infrastruttura, manutenzione, test e sviluppo IT;
    • personalizzazione dell'offerta legata ai prodotti e servizi di Sella Leasing o del Gruppo Banca Sella, mediante:
      • miglioramento della qualità dei prodotti o servizi;
      • pubblicizzazione di prodotti o servizi che corrispondano alla situazione ed al profilo ottenuti dell'interessato.

Per questa attività la Società individua i destinatari dell'offerta commerciale attraverso criteri non invasivi (es. età, residenza, servizi sottoscritti ecc.). La Società effettua preventivamente una valutazione degli effetti di questa attività sui diritti, gli interessi e le libertà dei destinatari. Inoltre, la Società permette agli stessi di non beneficiare ulteriormente di questo servizio attraverso la possibilità di esercitare il diritto di opposizione incondizionato, richiedendo l'interruzione immediata del trattamento, senza alcun pregiudizio per l'instaurazione, la prosecuzione e la gestione dei rapporti contrattuali con la Società.

Nei limiti delle specifiche finalità sopra indicate, il trattamento dei Suoi dati personali è effettuato attraverso strumenti manuali, informatici e telematici. La Società adotta misure organizzative e tecniche adeguate a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Suoi dati personali.

5) A chi possono essere comunicati i dati?

La Società può comunicare i Suoi dati a soggetti terzi appartenenti alle categorie di seguito riportate:

  1. Per adempimento di obblighi di legge:
    • soggetti che curano la revisione contabile e la certificazione del bilancio;
    • autorità e organi di vigilanza (UIF, MEF, ecc.);
    • soggetti pubblici nell'ambito di comunicazioni previste normativamente (es. Agenzia delle Entrate);
    • società di supporto alla prevenzione di frodi;
    • Gestori di Sistemi di Informazioni Creditizie (es. Crif, Assilea);
    • altri intermediari finanziari appartenenti al gruppo Sella nel caso in cui le Sue operazioni siano ritenute "sospette" ai sensi della normativa Antiriciclaggio (articoli 35 e 39 del d. lgs. 90 del 25 maggio 2017), in conformità alle prescrizioni di cui al Provvedimento Generale dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali del 10 settembre 2009 denominato "Misure relative alle comunicazioni fra intermediari finanziari appartenenti al medesimo gruppo in materia di antiriciclaggio".
  2. Per esecuzione del contratto di cui Lei è parte e attività precontrattuali da Lei richiesteci:
    • soggetti che gestiscono il recupero crediti e soggetti che forniscono prestazioni di assistenza legale;
    • soggetti che supportano le attività di istruttoria, valutazione, erogazione, incasso ed assicurazione del credito;
    • Centrale Rischi di Società d'Italia e di altri soggetti privati per valutare il merito creditizio nei casi in cui Lei richieda un finanziamento;
    • soggetti che forniscono servizi inerenti alle attività contrattuali o precontrattuali;
    • Imprese di assicurazione o riassicurazione.
  3. Per Legittimo interesse del Titolare:
    • Autorità di Vigilanza e autorità Giudiziaria;
    • soggetti che forniscono prestazioni professionali di consulenza e assistenza fiscale e legale;
    • enti che hanno prestato Garanzia (ad esempio: Banca BEI; Cassa Depositi e Prestiti; Fondo di Garanzia presso Medio Credito Centrale), solo dietro a richiesta specifica;
    • soggetti che svolgono attività investigativa.

Per i dettagli sui Responsabili del trattamento è possibile contattare l'Ufficio Privacy agli indirizzi e-mail privacy@sellaleasing.it oppure dpo@sella.it.

6) I dati possono essere trasferiti verso paesi al di fuori dell'unione europea?

La Banca può comunicare i Suoi dati a Sella India Software Services Private Limited, con sede in India, sulla base di clausole contrattuali tipo, approvate della Commissione Europea, a garanzia dell'adeguatezza della protezione dei dati, per le seguenti attività di:

  • assistenza tecnica
  • collaudo delle applicazioni, finalizzato alla messa in funzione.

I dati oggetto di trasferimento non sono conservati, ma sono oggetto di accesso da remoto continuando, i medesimi, a risiedere presso il sistema informativo della Banca.

7) Per quanto tempo sono conservati i dati?

La Società conserva i dati in una forma che consente l'identificazione dei soggetti interessati per un arco di tempo necessario al conseguimento delle specifiche finalità del trattamento, nel rispetto degli obblighi contrattuali e/o normativi.
Per i dettagli sui tempi di conservazione è possibile contattare l'Ufficio Privacy della Società all'indirizzo privacy@sellaleasing.it.

8) Quali sono i Suoi diritti?

La informiamo che Lei, in quanto soggetto interessato dal trattamento, può esercitare specifici diritti sulla protezione dei dati, riportati nel seguente elenco:

  1. diritto di accesso: diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali ed informazioni di dettaglio riguardo l'origine, le finalità, le categorie di dati trattati, destinatari di comunicazione e/o trasferimento dei dati ed altro ancora;
  2. diritto di rettifica: diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo, nonché l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;
  3. diritto alla cancellazione ("oblio"): diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo nel caso in cui:
    1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità del trattamento;
    2. il consenso su cui si basa il trattamento è revocato e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
    3. i dati personali sono stati trattati illecitamente;
    4. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale;
  4. diritto di opposizione al trattamento: diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che hanno come base giuridica un interesse legittimo del Titolare e/o al trattamento per finalità di marketing, inclusa la profilazione. In caso di opposizione al trattamento per marketing, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità;
  5. diritto alla limitazione del trattamento: diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento, nei casi in cui sia contestata l'esattezza dei dati personali (per il periodo necessario al Titolare per verificare l'esattezza di tali dati personali), se il trattamento è illecito e/o l'interessato si è opposto al trattamento;
  6. diritto alla portabilità dei dati: diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali e di trasmettere tali dati ad altro Titolare del trattamento, solo per i casi in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e per i soli dati trattati tramite strumenti elettronici;
  7. diritto di proporre un reclamo a un'autorità di controllo: fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il Regolamento ha il diritto di proporre reclamo all'autorità di controllo dello Stato membro in cui risiede o lavora abitualmente, ovvero dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.

La informiamo, inoltre, che ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato a specifiche attività facoltative, fermo restando la liceità del trattamento eseguito antecedentemente alla revoca.

Per esercitare i Suoi diritti, Lei può inoltrare la Sua richiesta ai seguenti recapiti:

La Società Le fornisce informazioni relative all'azione intrapresa riguardo alla Sua richiesta senza ingiustificato ritardo e al più tardi entro un mese dal ricevimento della stessa.

9) Perché la Società potrebbe trattare categorie particolari di dati?

La Società non Le richiede di fornire i Suoi dati particolari (a titolo esemplificativo e non esaustivo; dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona). Tuttavia, la Società può incidentalmente trattarli per eseguire le Sue specifiche richieste di servizi ed operazioni (es. richiesta di pagamento di quote associative ad organizzazioni politiche/sindacali, bonifici ad associazioni religiose, ecc.). Per questo motivo, ai sensi dell'art. 9 del Regolamento, il Titolare è obbligato a richiedere il Suo specifico consenso al trattamento di questi dati. La Società si limita a trattare queste informazioni esclusivamente per adempiere agli obblighi di legge e/o per eseguire il contratto.